Collegi Proviciali degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati del Piemonte e della Valle d Aosta Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati
2015 - Anno internazionale dei suoli
Avviso preventivo
Esami di stato per l’abilitazione alla libera professione di Agrotecnico e di Agrotecnico Laureato
Le domande dovrebbero potersi presentare a partire dal 7 maggio 2019
Home page
News
Agenda
Normativa
Competenze professionali
Modulistica
Diventare Agrotecnici
Esami di Stato
Fondo previdenziale
Collegi locali
Scuole
Link utili
Newsletter
AgrotecniciPiemonteMail
Cerca nel sito
Segnala la pagina
Albo Unico Nazionale
Area NEWS
27/04/2019
Workshop “Oltre il filare: soluzioni pratiche di sostenibilità in viticoltura”

23/04/2019
Avviso preventivo:
Esami di stato per l’abilitazione alla libera professione di Agrotecnico e di Agrotecnico Laureato
Le domande dovrebbero potersi presentare a partire dal 7 maggio 2019

30/03/2019
INPS:
Comunicazione Bidirezionale Gestione Agricola

Prossimi appuntamenti
nessun risultato trovato.
Ti trovi in: Home » esami
Index Regolamento Svolgimento prove Archivio prove Ordinanze ministeriali Consigli

Esami di Stato per il conseguimento dell’abilitazione professionale

Alcuni consigli

La preparazione agli esami di abilitazione richiede grande cura. Ecco cosa bisogna sapere.

Il contenuto delle due prove scritte di esame è chiaramente precisato all’art. 18 del Regolamento (approvato con DPR 6 marzo 1997, n. 176) che così recita:
“1. La prima prova scritta verterà su questioni di tecnica della produzione, sia vegetale che animale, o di trasformazione dei prodotti.
2. Potranno essere richiesti: l’illustrazione di criteri di scelta di ordinamenti, di tecniche colturali, di sistemi di allevamento, di miglioramento genetico, di interventi fitoiatrici, di processi di trasformazione, nonché la comparazione di possibili alternative nell’ottica della ottimizzazione dei processi o degli interventi, il tutto in relazione ai rapporti con il mercato ed agli indirizzi di politica agricola nazionale e comunitaria.
3. La seconda prova scritta o scritto-grafica riguarderà l’illustrazione e l’analisi di problemi relativi ai miglioramenti fondiari ed agrari ed ai connessi aspetti economici, oppure l’illustrazione e l’analisi delle funzioni amministrative e contabili delle aziende agrarie, ivi compresa la formazione del bilancio, il diritto tributario e quello del lavoro.
4. Durante le prove è consentita soltanto la consultazione di manuali tecnici e l’uso di strumenti di calcolo non programmabili e non stampanti.”
Il Regolamento consente ai candidati di portarsi con se, anche durante le prove scritte, manuali e libri di testo: APPROFITTA DI QUESTA AGEVOLAZIONE.

Il contenuto della prova orale (colloquio) è previsto sempre dall’art. 18 del Regolamento ed è il seguente:
“5. Il colloquio verterà sui diversi aspetti delle competenze previste dal regolamento professionale.
6. Sarà richiesta, oltre la conoscenza degli aspetti tecnici riguardanti i diversi contenuti, l’illustrazione delle considerazioni economiche e degli aspetti normativi inerenti i problemi che saranno sottoposti all’analisi dei candidati.
7. Potranno inoltre essere discussi aspetti tecnici relativi alle pubblicazioni presentate.”

Si riportano i migliori manuali tecnici attualmente in commercio:
- Manuale dell'Agronomo - G. Tassinari - Casa Editrice RedaProntuario di Agricoltura. Per il geometra, il perito agrario e l'agrotecnico F. Ribaudo - Il Sole 24 Ore Edagricole
- Manuale di Agricoltura -P.G. Bianchi, P.G. Castelli CEN - Hoepli (http://www.hoepli.it/libro/manuale-di-agricoltura.asp?ib=9788820323448&pc=000033013000000)

Le seguenti Case editrici pubblicano anche testi e manuali di economia che possono risultare utili:
- REDA (http://www.redaedizioni.it/);
- EDAGRICOLE (http://www.edagricole.it/).

Visualizza il documento in formato stampabile (PDF)
Invia il documento tramite e-mail
Data ultimo aggiornamento: 07/08/2009
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!
293 visitatori online