Collegi Proviciali degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati del Piemonte e della Valle d Aosta Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati
2015 - Anno internazionale dei suoli
Legge regionale 22 gennaio 2019, n. 1. Riordino delle norme in materia di agricoltura e di sviluppo rurale
Testo Unico dell’Agricoltura
Home page
News
Agenda
Normativa
Competenze professionali
Modulistica
Diventare Agrotecnici
Esami di Stato
Fondo previdenziale
Collegi locali
Scuole
Link utili
Newsletter
AgrotecniciPiemonteMail
Cerca nel sito
Segnala la pagina
Albo Unico Nazionale
Area NEWS
27/02/2019
Agenzia del Territorio di Cuneo::
Variazione circoscrizionale - Incorporazione del Comune di Valmala nel Comune di Busca

07/02/2019
Agenzia del Territorio di Cuneo:
Attività per il recupero dell’accuratezza delle mappe vettoriali e costruzione della congruenza topologica tra mappe contigue

04/02/2019
Convegno:
Le nuove Frontiere Formative Certificate. Applicazioni teoriche ed esempi pratici nell’utilizzo dei Sistemi GIS.
Istituto di Istruzione Superiore di Stato “Umberto I”, Corso Enotria, ALBA (CN), 15 febbraio 2019

Prossimi appuntamenti
nessun risultato trovato.
Ti trovi in: Home
Alessandria Asti Cuneo Novara Torino Federazione_Piemonte Federazione_Valle_d’Aosta

Collegi degli Agrotecnici e
degli Agrotecnici Laureati
del Piemonte e della Valle d'Aosta

Alessandria - Biella - Vercelli, Asti, Cuneo, Novara - Verbania, Torino - Aosta


E-mail: info@agrotecnicipiemonte.it

27/02/2019

Agenzia del Territorio di Cuneo::

Variazione circoscrizionale - Incorporazione del Comune di Valmala nel Comune di Busca

L’Ufficio Provinciale Territorio della Direzione Provinciale di Cuneo dell’Agenzia delle Entrate comunica che, com’è noto, la Legge Regionale n. 27 del 21/12/2018 ha disposto l’incorporazione del Comune di Valmala nel Comune di Busca a decorrere dal 01/01/2019.
In data 22/01/2019 il Comune di Busca ha chiesto a alla Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate di provvedere agli adempimenti di competenza: questi ultimi consistono negli interventi sulle banche dati cartografica, censuaria e dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare susseguenti a detta variazione circoscrizionale.
Sentita la competente Direzione Centrale Servizi Catastali, Cartografici e di Pubblicità Immobiliare, si prevede che le operazioni catastali di variazione circoscrizionale dovrebbero impegnare circa 45 giorni, durante i quali le predette banche dati non saranno accessibili per consultazioni e lavorazioni né da parte dell’Ufficio, né da parte dell’utenza.
Inoltre, in tale periodo non sarà possibile presentare atti d’aggiornamento catastale.
L’inizio delle operazioni catastali di variazione circoscrizionale è previsto per lunedì 18 marzo 2019.
Referente dell’attività è il Geom. Francesco Dadone.
Responsabile del procedimento è il Capo Settore Gestione Banche Dati e Servizi Tecnici ing. Alberto Trabucco.”

Visualizza la news in formato stampabile (PDF)
Invia la news tramite e-mail
Data ultimo aggiornamento: 27/02/2019
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!
360 visitatori online